Questo sito utilizza i cookies. Maggiori info

Contro la trasparenza (4). Gabanelli sgomita nel Club dei Paranoici

26 novembre 2011

Corriere della sera, 25 novembre.

Capi si nasce. Gabanelli è chiaramente nata capa. Entrata alla grande nel Club dei Paranoici, sgomita per salire. Ha le due cose che servono: lo stile paranoideo, e l’idea fissa ripetuta senza requie, tipo i “comunisti” di Berlusconi. Ma lei ha una marcia in più: è colta, ha letto Lutero, i soldi sono lo sterco del demonio, e a lei la puzza non piace, meglio la plastica delle carte di credito.War on cash, per pulire l’ano dei paese, che è l’Evasore fiscale.

L'art. della Gabanelli sul Corriere del 24 novembre

Il problema è come. Purtroppo ci sono gli ingenui, i complici involontari. Credono che basti abbassare la soglia dell’uso del cash immondo per diminuire la puzza. Non sanno, o fanno finta di non sapere, che l’Evasore è subdolo e furbo: imbroglierà, aggirerà il divieto, con il sostegno delle varie cricche trasversali di evasori che inquinano il Bel Paese. Ma alla Gabanelli non si sfugge. Lei ha fatto due conti: a una persona normale, cioè a uno che non è un criminale, bastano 50€ alla settimana di cash per le piccole scemenze quotidiane. Gli serve di più? È un troglodita, prevalentemente del Sud, o un farabutto Evasore. Va educato o rieducato: paghi una tassa per il cash che usa. Così il troglodita sarà costretto a usare le carte di credito, e il farabutto Evasore restituirà in parte, sotto forma di tasse finalmente pagate, quello che ruba alla comunità. 

Il Gabanelli-pensiero. Le Partite IVA? 8,8 milioni di criminali potenziali

 

Semplice, efficace, geniale. C’è qualche piccolo problema, ma nulla ferma il pensiero paranoico. L’inflazione? Le banche rinunceranno a gran parte delle commissioni delle carte di credito; e qui c’è un impiccetto, perché anche le banche vogliono il war on cash, ma per aumentare il monte commissioni.

L’altro problema sono i controlli. Il cash è detto anche ‘liquido’ perché è liquame, e i liquidi sono come i gas e i Nemici interni: penetrano  ovunque, sfruttano ogni pertugio o occasione, si adattano ad ogni situazione o contenitore, scorrono inafferrabili. Che fare? si chiede la Gabanelli, che ha letto anche Lenin. Semplice: sorvegliare e punire (perché ha letto anche Foucault). Trasparenza: seguire i flussi del liquame, verificare le incongruità, presidiare elettronicamente i luoghi a rischio, archiviare le informazioni, incrociare i dati, facilitare la denuncia dei cittadini perbene, filmare, identificare, intercettare, infiltrare i cluster ad alta probabilità evasiva. La proposta della Gabanelli funziona solo se l’individuo diventa trasparente allo Stato e ai vicini di casa, clienti, amici, partner e ex-partner: tutti arruolati come questurini al servizio di una Società Pulita e Giusta e Equa e Solidale. E poiché il denaro è la merce delle merci e forma e figura di ogni cosa (Marx ma anche Ferdinando Galiani), e poiché il denaro è forma e misura dell’Io (le stupende pagine sull’Io e l’inflazione di Weimar in Massa e potere di Canetti), seguire le tracce del denaro di ciascuno significa possederlo e renderlo diafano allo sguardo del sociale, che poi è lo sguardo del Potere.

Gabanelli giacobina, lettrice di Saint Just (anche). Gabanelli esegeta dei messaggi pensosi delle BR durante il rapimento Moro: ad es. quando rendono pubblica una lettera riservata a Cossiga del prigioniero, e spiegano: “ niente deve essere nascosto al popolo ed è questo il nostro costume ”. Gabanelli braccio semi-verbalmente armato dello Stato Etico, pronta a educare e igienizzare il popolo. Gabanelli costituita dai Nemici che parassita per esistere, e senza i quali sarebbe il nulla. 

Nei paranoici, e nello stile paranoideo di pensiero, domina una incapacità a sentire la libertà, il piacere della propria libertà. Di qui il bisogno di toglierla agli altri, proponendo in nome di ideali nobili e di alti valori e di eterne emergenze semplicemente varianti di pensiero totale e di società totalizzante. Il Club dei Paranoici è pervaso da una luce sinistra, un sole nero che non consente ombre e non lascia angoli bui (come potrebbe farlo un sole nero?).

Gabanelli-pensiero n. 2. Ai non-criminali bastano 50€ di cash a settimana.

Mentre costruisco a fatica intorno a me le barriere della mia opacità al Gabanelli-sguardo del potere totale, conto il cash che mi è rimasto: 2 €, ne ho già spesi 48 della mia razione settimanale. Che sarà di me domani e dopodomani?

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed

Attualmente non sono presenti commenti per questo articolo.

Lascia un commento

Invia ad un amico

Usa il form sottostante per segnalare questo articolo via mail