Questo sito utilizza i cookies. Maggiori info

Obama signore delle mosche, ovvero Belzebu alla Casa Bianca.

4 luglio 2009

Il potere merita il delirio paranoico. 53 milioni di pagine Google per “Obama kills a fly”, accaduto il  16 giugno. La voce del popolo non mente. Ha sentito che quel modestissimo evento nasconde una verità terribile. Cerca risposte, ma non le trova. Io ho capito, e voglio dire quello che ho capito.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed

Tabloid, inconscio sociale e verità della notizia. Perché a noemi-papi e alle orge di Villa Certosa ci credono quasi tutti?

14 giugno 2009

Le conversazioni sociali hanno pochi dubbi. Noemi e Papi hanno fatto cose. A Villa Certosa ci sono state le orge. Berlusconi si rimedia le giovanette e ha l’harem. Ecc. La cosa strana è che ci credono anche quelli che dichiarano di non crederci. Dicono: non c’è nessuna prova, le foto dei tanga cellulitici di Villa [...]

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed

Contro la trasparenza (2). Perché Berlusconi non riesce a pensare che il pene di Berlusconi riguarda solo Berlusconi.

6 giugno 2009

La vicenda Noemi-Papi-Veronica-Villa Certosa-La Repubblica ecc ecc è una ennesima dimostrazione del confine labile tra politica e folie à plusieurs, tra costruzione del consenso e pensiero paranoico, tra immaginario sociale e ideologia. Troppo banale per perderci il tempo di una analisi sistematica. Qualche domanda vale lo stesso la pena. La prima qui, le altre verranno.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed

La pelle del Sovrano e la pelle del Nemico (2). Dorso a dorso per Obama

23 maggio 2009

    Dietro alla Ragione di stato.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed

la pelle del Sovrano e la pelle del Nemico. Obama, le Hawaii e le foto censurate di Abu Ghraib,

21 maggio 2009

Il Re è nudo. Denudato dalla Ragion di Stato. Cambiare (vestito) si può.        

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed

Strategie per gestire (in)felicemente la catastrofe. (2) Corpo mistico di Berlusconi, terremoto e 25 Aprile

9 maggio 2009

 

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed

Paranoia, invenzione del nemico e riti di fertilità. Michelle Obama e l’orto di guerra della Casa Bianca

10 aprile 2009

Ieri Michelle Obama ha avviato il nuovo orto della Casa Bianca piantando spinaci, lattuga, origano, rosmarino, cipolle, cetrioli, peperoni, piselli e erba cipollina. Tra tre settimane pianterà anche i pomodori. L’hanno aiutata 25 bambini che si occupano di un orto analogo nella loro scuola.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed

La solita rozza paura del carisma, ovvero il presunto orribile corpo politico del populismo

8 aprile 2009

Su La Repubblica del 3 aprile, la solita rozza paura del carisma (di Berlusconi). Tocca a Carlo Galli officiare lo stereotipo. Il punctum è l’attacco di Berlusconi alle forme della democrazia italiana del dopoguerra. Lo strumento dell’attacco è il corpo del capo, cioè il modesto involucro carnale di Berlusconi, scagliato contro il “corpo politico sovrano” [...]

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed

Il corpo di Obama (1). il fallo del leader carismatico e Michelle incinta

5 aprile 2009

Come ha scritto Max Weber, il leader carismatico deve dimostrare continuamente che la potenza del carisma sta ancora in lui, e che è ancora il portatore di doni straordinari. Nei periodi di crisi, questa dimostrazione è al tempo stesso più difficile e più necessaria. Quando la realtà non aiuta, occorre un sovrappiù di immaginario, e [...]

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed