Questo sito utilizza i cookies. Maggiori info

Il museo senza qualità e Il Costruttore an-estetizzato. El Lissitzky al MART di Rovereto

26 marzo 2014 - di enrico pozzi

  Domenica pomeriggio di sole al MART, Rovereto.  Arrivo da lontano per vedere la mostra di El Lissitzky. Pubblicità a pagina intera sull’inserto Cultura del Sole 24 Ore, lanci redazionali e la foto del bacio russo dappertutto. La mia ragione è Il costruttore del 1924, forma/figura umana del costruttivismo russo. Non può non esserci. Parcheggio [...]

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed

Realismi finti e gulag veri. Pittura URSS e Rodčenko a Roma.

8 gennaio 2012 - di enrico pozzi

Palazzo delle Esposizioni, 7 gennaio. Sole stupendo fuori. Dentro, due mostre sull’URSS in contemporanea: Realismi socialisti. Grande pittura sovietica 1920-1970, e Aleksandr Rodčenko. Bel contrappunto: ottima mostra di prevalente ciarpame artistico, la prima; e pessima ambigua mostra di alcune belle cose, la seconda. Realismi socialisti è la storia estetica di un disastro storico-politico: in questo senso, [...]

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed