Questo sito utilizza i cookies. Maggiori info

Il potere logora solo (i corpi di) chi non ce l’ha?

I corpi dei potenti invecchiano meno e meglio. Uno studio pubblicato sul Journal of the American Medical Association ha confrontato la durata della vità dei 34 presidenti americani morti di morte naturale con quella dei loro contemporanei. Conclusione: i presidenti hanno vissuto molto più a lungo. L’articolo non propone spiegazioni. Virtù taumaturgiche del potere? Il Body Politic salvaguarda il Body Natural? I corpi dei presidenti sono più accuditi dei corpi ‘comuni’? I piaceri complessi del potere ne compensano largamente le fatiche? I presidenti sono figli delle élite sociali, che notoriamente vivono più a lungo?

Comunque sia, lo studio smentisce un adagio popolare negli USA sin dagli anni 20, cioè che i presidenti invecchiano a una velocità doppia rispetto ai normali cittadini. Questo adagio è stato ripreso dai media nordamericani in occasione del 50 compleanno di Obama e della battuta della first lady sui capelli grigi del marito. 

 

Più info su Reuters

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed

Attualmente non sono presenti commenti per questo articolo.

Lascia un commento

Invia ad un amico

Usa il form sottostante per segnalare questo articolo via mail