Questo sito utilizza i cookies. Maggiori info

Tradimenti letterari e ‘tradimenti’ storici in uno scialbo libretto di Giorello. Da non leggere di enrico pozzi

Si torna spesso sul luogo del delitto, spesso per completarlo o migliorarlo, o per salvarsi la faccia. È il caso di Giorello sul tradimento. Anni fa – nel 2007, per la precisione – aveva curato un Almanacco Guanda sul complotto (Il complotto. Teoria, pratica, invenzione, Parma): uno stanco volumetto senza idee (http://www.ilcorpo.com/ilcorpo/diario-paranoico-critico/paranoia-1-immaginiamo-complotti-per-colpa-della-morte-di-dio/). Ora ha pensato [...]

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed