Questo sito utilizza i cookies. Maggiori info

Il principe Myškin, l’epilessia e l’algoritmo di enrico pozzi

 Nuovo Cinema Palazzo, San Lorenzo, Roma. Sala buia. Un grande schermo. Davanti, su quello che sembra un supporto, la silhouette di un corpo di donna.  Sul ‘palcoscenico’, in accappatoio, il corpo di cui quel corpo è la silhouette. Francesca Fini si toglie l’accappatoio e, nuda, va a collocarsi dietro la sua silhouette. Una assistente adatta [...]

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • FriendFeed